Duro colpo alla mafia con il ddl sul voto di scambio politico-mafioso

Oggi è stato approvato alla Camera il nostro disegno di legge sul voto di scambio politico-mafioso.

Con questo provvedimento, tramite una modifica all’articolo 416-ter del codice penale, abbiamo previsto un significativo aumento delle pene per tutti quei politici che in cambio di voti offrono denaro o altre utilità ad esponenti della criminalità organizzata.

I fatti di cronaca degli ultimi giorni fanno emergere per l’ennesima volta azioni criminali che ancora oggi condizionano le tornate elettorali nel nostro Paese.

Il Movimento 5 Stelle si è sempre schierato duramente contro la mafia e oggi segna un altro passo avanti per combattere concretamente questo fenomeno. Intendiamo estromettere qualsiasi forma di criminalità organizzata dalle istituzioni. Dopo il voto di oggi, manca l’ultimo passaggio al Senato prima della definitiva approvazione.

Abbiamo sempre detto che la politica deve rispondere esclusivamente agli interessi dei cittadini che tramite il voto, libero da ogni condizionamento, hanno il diritto di scegliere i loro rappresentanti.