In Svizzera per approfondire il tema della Democrazia Diretta

Oggi sono in Svizzera con il Ministro Fraccaro, gli altri Sottosegretari del Ministero per i rapporti con il Parlamento e la Democrazia Diretta ed i Presidenti delle Commissioni Affari costituzionali delle due Camere.
Il motivo di questa missione istituzionale è quello di comprendere e approfondire gli strumenti di democrazia diretta della Confederazione elvetica, in particolare il referendum consultivo e il voto elettronico.
Tanti gli incontri con le massime autorità svizzere: il Cancelliere Walter Thurnherr, il Presidente del Consiglio nazionale, Marina Carobbio e il Segretario di Stato, Roberto Balzaretti.
Un confronto molto interessante per migliorare il nostro sistema di democrazia diretta, una delle mission del nostro Governo a cui stiamo dando attuazione con delle riforme costituzionali, oggi al centro del dibattito parlamentare.